L’Erbolario è vicino alle persone colpite dal terremoto


Dopo il forte sisma che ha colpito il Centro Italia – lasciando dietro di sé tante vittime, molti danni e tante, tantissime persone senza casa – il rischio è che i riflettori si spengano e che la popolazione venga abbandonata in questo momento difficile.

Proprio per questa ragione L’Erbolario ha deciso di dare una mano a chi, in questo periodo, ha bisogno di aiuto, mediante una donazione alla Croce Rossa Italiana, che tanto si sta prodigando e che lavora attivamente nei luoghi colpiti dal terremoto ogni giorno.

La cifra totale raccolta attraverso tre diverse iniziative è stata pari a 42.000 euro.

Innanzitutto, grazie alla generosità dei tanti, tantissimi lodigiani che hanno affollato le due Erboristerie di Lodi, L’Erbolario ha potuto donare l’intero incasso del 12 novembre scorso.

Con l’iniziativa “l’ora solidale”, poi, è scattata una vera e propria gara di solidarietà tra le persone che lavorano in azienda, nella storica sede di viale Milano, nel nuovo insediamento produttivo di via dell’Agricoltura e nei Punti Vendita L’Erbolario di Lodi: ognuno ha donato una o più ore del proprio lavoro ordinario o straordinario.

Non solo: L’Erbolario ha inoltre deciso di offrire una cifra in denaro pari alla somma delle retribuzioni di tutti i collaboratori de L’Erbolario per un’intera giornata.

La cerimonia di consegna alla Croce Rossa Italiana del denaro raccolto è avvenuta sabato 25 febbraio presso la sede de L’Erbolario a Lodi.

E mai come oggi è fondamentale ricordare il nostro motto: cosmetica deve sempre fare rima con etica. Soprattutto quando si tratta di solidarietà.