Sole e aria aperta

Prodotti mirati per catturare
meglio il sole

L’Erbolario vi propone prodotti efficaci e dedicati a tipi di pelle diversi, o a momenti diversi dell’esposizione, prodotti che:

  • contengono sostanze naturali idratanti, nutrienti, addolcenti di particolare efficacia;
  • si lasciano applicare con piacere e comfort assoluti;
  • garantiscono il massimo della protezione;
  • riducono gli effetti nocivi delle radiazioni solari responsabili del prematuro invecchiamento cutaneo.
Promozione
Consigli per un'abbronzatura perfetta

Consigli per un’abbronzatura perfetta

Il sole è uno dei migliori amici della nostra bellezza, salute e forma fisica. La sua energia è euforizzante e stimolante. Bisogna però saperne godere con intelligenza, per evitare i piccoli inconvenienti che tutti conosciamo ed i grandi disastri quali l'invecchiamento prematuro del derma, che vede nell'esposizione dissennata al sole, senza adeguata protezione, una delle cause principali.

L'allarme suscitato negli ultimi anni dagli strappi nello strato d'Ozono che circonda la terra dovrebbe poi aver convinto tutti a mantenere un atteggiamento prudente che valuti il proprio fototipo, la stagione, la latitudine del luogo e l'opportunità di un'idonea protezione grazie a prodotti efficaci e sicuri.

Le regole di un ideale  “codice di “comportamento al sole”

Vi ricordiamo le regole di un ideale “codice di “comportamento al sole”

1

Assumete l’imperativo categorico di evitare ad ogni costo le scottature.

2

Non esponetevi al sole troppo a lungo i primi due o tre giorni ed allungate poi gradualmente i tempi: questa progressione vi permetterà di ottenere rapidamente un’abbronzatura ottimale, senza correre inutili rischi.

3
Regole al sole

Scegliete una adeguata protezione in funzione del vostro fototipo (pelle - capelli - occhi), del clima, della stagione e della latitudine; se avete dei dubbi optate per un SPF più alto.

Controllate l’indice di UV del giorno consultando le pagine riservate alle previsioni del tempo sui quotidiani; più è alto l’indice, più importante diviene proteggersi.

4

Non utilizzate profumi ed eaux de toilette alcooliche prima di esporvi al sole e, se state assumendo farmaci (sulfamidici, antibiotici, tranquillanti), chiedete consiglio al vostro medico, per scongiurare il rischio di sensibilizzazioni o reazioni allergiche.

5

Ricordate che è meglio non sostare mai troppo a lungo immobili al sole e non trascurate i rischi del riverbero, quindi usate un buon prodotto solare anche se state sedute sotto un ombrellone o se il cielo è leggermente coperto.

Regole di comportamento al sole
6

I raggi solari tra le 11 e le 15 sono più irritanti che abbronzanti; evitate perciò con cura di crogiolarvi al sole in questa fascia oraria.

7

Rinnovate l’applicazione del vostro solare all’incirca ogni ora e sempre dopo il bagno, la doccia, lo sci d’acqua, ecc.

8
Creme solari L'Erbolario

Non dimenticate che i solari non vanno applicati come le altre creme di bellezza; soprattutto i primi giorni, è meglio che formino un film generoso sull’epidermide. Gli esperti suggeriscono di ricorrere, per ogni applicazione, a 35 g di prodotto, corrispondente circa a 6 cucchiaini da tè di crema, e ricordano inoltre come sia inutile, se non dannoso, massaggiare troppo a lungo il solare

9

Non dimenticate che, come la pelle, anche i vostri capelli vanno idoneamente protetti.

10

Subito dopo il bagno, e sempre al termine della giornata, fate una doccia con acqua dolce per rimuovere le tracce di sale marino o di cloro dalla pelle e dai capelli.

11

Tutte queste precauzioni vanno enfatizzate per i bambini, che beneficiano grandemente dell’elioterapia, ma esigono attenzioni particolari. Al sole dovrebbero sempre indossare cappello ed occhiali. Se piccini, secondo molti dermatologi, dovrebbero addirittura essere protetti da una maglietta di cotone e comunque sempre, nelle zone rimaste scoperte, con un prodotto ad alto indice di protezione. Se molto piccoli, a maggior ragione neonati, non devono mai essere esposti direttamente al sole.

Proteggere i bambini dai raggi solari
Fattore di protezione

Il fattore di protezione

I solari L’Erbolario sono stati studiati dal nostro Laboratorio Ricerca e Sviluppo in modo da dosare adeguatamente i filtri UVA e UVB e bloccare i raggi nocivi. Consentono così di sviluppare una buona abbronzatura, fornendo una protezione ottimale.

raggiera-sole-2015
Classificazione protezione solare

Ci sembra doveroso qualche chiarimento circa il metodo di definizione dell’SPF (Sun Protection Factor = Fattore di Protezione Solare).

In base a tale classificazione tutti i prodotti per il sole devono essere suddivisi in 4 fasce differenti, caratterizzate ciascuna da una minore o maggiore proprietà schermante, secondo la tabella che segue:

Categorie

Indici SPF

Protezione bassa

6

10

Protezione media

15

20

25

Protezione alta

30

50

Protezione molto alta

50+

Fedele come sempre ai più rigorosi parametri di serietà e correttezza nel rapporto con la clientela, L’Erbolario ha tempestivamente aderito alle raccomandazioni della Commissione Europea riguardanti la regolamentazione degli indici di protezione solare. Tali raccomandazioni prescrivono tra l’altro che vengano considerati prodotti solari solo ed esclusivamente quei preparati in grado di fornire una protezione dai raggi UVB e UVA superiore a 6, ragion per cui L’Erbolario è intervenuto a modificare le formule di tutti i suoi solari ad SPF fin qui inferiore a 6. La Commissione europea inoltre riconosce nell’International Sun Protection Factor Method l’unico metodo al quale ricorrere per la determinazione degli indici di protezione ed invita tutte le aziende produttrici ad attenersi ad una classificazione chiara e schematica.

Su ognuna delle confezioni dei solari L’Erbolario (eccezion fatta per l’Unguento Super Abbronzante e per l’Aquasole che non contengono filtri e vanno perciò considerati come semplici ausili per idratare e nutrire la pelle durante le ore di esposizione) un numero riconducibile a questa segmentazione da 6 a 50+ indica la capacità del prodotto di bloccare, di estinguere, dicono con un termine efficace gli addetti ai lavori, i raggi UVB e UVA. La presenza del simbolo UVA su ognuno degli astucci e flaconi dei nostri preparati

Protezione dal soleper il sole dichiara infine che il prodotto risponde alle prescrizioni della commissione europea, ovverosia garantisce un’attività schermante dai raggi UVA pari ad 1/3 del fattore di protezione solare complessivo (un solare con fattore di protezione 30, ad esempio, garantirà un’azione schermante dai raggi UVA pari o superiore a 10).